Precedente

Ristrutturare casa: con la pittura Perfectum e il cartongesso non sbagli mai – Ispirazioni di maggio

Successivo

Ristrutturare in casa col cartongesso: maggio è il momento migliore dell’anno per rivoluzionare i tuoi ambienti, ripensando strutture e colori, con un materiale versatile, pratico ed economico.

 

Al giorno d’oggi siamo tutti di fretta ma non vogliamo certo rinunciare al comfort e a vivere in spazi eleganti e innovativi: per questo anche nella ristrutturazione degli ambienti è diventato fondamentale poter contare su lavorazioni che uniscano velocità con performance eccellenti, praticità con innovazione.

 

Per questo motivo, il cartongesso è diventato un materiale utilizzatissimo, e a ragione!

Estremamente pratico e versatile, adattabile a tantissime esigenze, per gli usi più disparati. Ormai è frequente vederlo utilizzato non solo nei tradizionali controsoffitti, ma anche come elemento d’arredo, in realizzazioni sempre più particolari, che ben si integrano con gli spazi esistenti.

 

Pratico, veloce, versatile: tutti i vantaggi del cartongesso per rinnovare la tua casa

 

I pregi del cartongesso nella ristrutturazione sono veramente tanti:

  • economico, rispetto ad un lavoro di ristrutturazione in muratura tradizionale;
  • estremamente veloce da installare,
  • pratico, perché nell’intercapedine che si crea possono passare impianti e materiale isolante,
  • modellabile a piacimento e con grande facilità, grazie alla sua flessibilità
  • libero da vincoli, ti permette di creare elementi decorativi e d’arredo che si integrano naturalmente con i tuoi ambienti
  • l’applicazione è pulita e veloce, tanto che si può eseguire anche dentro una casa abitata
  • e infine… è facilmente rimovibile: se ti stanchi di quella parete, puoi ripensarne una nuova!

 

E per la decorazione del cartongesso?

Una volta che è stato posato, il cartongesso è un materiale che si presta con grande facilità ad essere verniciato, realizzando gli effetti più svariati.

La superficie, una volta che è stata stuccata e rasata, può essere – come una normale parete – rivestita addirittura con carta da parati o mattonelle, ma è chiaro che nell’ottica della semplicità e della praticità di utilizzo darà il suo meglio con la verniciatura.

Sarà certamente necessario applicare un prodotto pensato per questo particolare materiale, come la nostra PERFECTUM, la lavabile supercoprente pensata espressamente per il cartongesso, che essendo supercoprente nasconde con facilità stuccature e giunture e ti garantisce sempre una copertura eccellente.

 

Estremamente pratica, PERFECTUM copre in un’unica mano e nella maggior parte dei casi senza fissativo (quanto tempo risparmiato!)

Pronta all’uso, se addizionata con i suoi speciali additivi antipolvere, antigoccia e antirifrazione, diventa ancora più facile da applicare anche nelle zone più sensibili come soffitti e piani inclinati.

Inoltre, hai libero sfogo alla fantasia: PERFECTUM è colorabile a tintometro in qualsiasi colore.

 

Con la lavabile Perfectum, puoi lavorare:

– Su una parete nuova

Accertati che la superficie sia asciutta e pulita, stuccando eventuali fessurazioni con Titanstucco o Samostucco.

Per migliorare la protezione del muro o nel caso di superficie che spolvera, ti consigliamo di applicare un fissativo come Titancril o White Fixative: puoi quindi procedere all’applicazione di PERFECTUM come finitura finale.

– Su una parete già tinteggiata

Se la vecchia pittura è di qualità e ben ancorata al supporto, puoi semplicemente rimuovere la polvere e procedere come per il muro nuovo.

Se la vecchia pittura è scrostata o sfarina, asporta le parti incoerenti, spolvera e, nel caso di superfici con presenza di muffe, trattale con i prodotti della linea Biosistem. Poi procedi come per il muro nuovo.

Scopri tutti gli usi di Perfectum per le tue pareti